Commissione Mensa

Commissione Mensa

La Commissione Mensa è l’organo, di volontariato, attraverso cui viene controllata la qualità in termini di soddisfazione del servizio di refezione affinchè venga assicurata la partecipazione degli utenti al suo funzionamento.

Composta da genitori e docenti ha il compito di controllare che vengano rispettate tutte le clausole contrattuali riferite al servizio e che sia correttamente applicata la normativa igienico-sanitaria. Inoltre osserva e “misura” il grado di soddisfazione dei bambini, valutando se il servizio risponde alle loro esigenze sia dal punto di vista nutrizionale sia da quello educativo.
Per i membri della commissione non è necessario il libretto sanitario.

Essa esercita un ruolo propositivo e di controllo ed ha funzioni di supporto per il miglioramento della qualità.

Per riuscire ad ottenere i risultati migliorativi che si propone deve poter operare in stretto raccordo con il Comune di competenza, con l’ASL e il fornitore.

La sua composizione attuale è la seguente:

  • Assessore all’istruzione Ludovica Paloschi
  • Responsabile Servizi Scolastici Marco Picchetti
  • 2 Insegnanti (per il Rubini Amalia, per il Fermi Gabriella Bomei)
  • 2 Genitori (per il Rubini Sara Ottolini, per il Fermi Emanuela Derosas)

Alle riunioni di solito si presentano anche in delegato SIARC e uno dell’Asl (Dott.ssa Cuoco).

Il Presidente viene scelto fra i due genitori che ne fanno parte, con il compito di coordinare il buon funzionamento della Commissione, raccogliere le valutazioni degli assaggiatori e fare da ponte con le Istituzioni.

Ci sono poi i genitori assaggiatori che si prestano ad effettuare assaggi settimanali a campione nei vari plessi.

All’inizio dell’anno scolastico, i genitori che volessero partecipare, devono comunicare alla Dirigenza Scolastica, tramite il referente della Commissione Mensa, la loro volontà di entrare a farne parte.

E’ sempre opportuno riuscire a coinvolgere un adeguato numero di persone in modo da riuscire a coprire tutti i plessi. L’impegno richiesto è solitamente di una o due ore al mese a cavallo dell’orario della mensa.

L’elenco dei nominativi viene comunicato alla Dirigenza Scolastica che provvederà ad inoltrarlo agli uffici comunali competenti.

Obiettivi della commissione mensa sono:

  • raccolta ed analisi di segnalazioni e consigli da parte degli assaggiatori;
  • collegamento tra l’utenza e l’Istituzione, facendosi carico di rappresentare le diverse istanze che pervengono dagli utenti e di collaborare con l’Istituzione;
  • verifica del gradimento del pasto (attraverso schede di valutazione e questionari);
  • verifica del rispetto degli standard di qualità del servizio;
  • formulazione ed analisi di specifiche proposte sui menù;
  • promozione ed organizzazione di iniziative di divulgazione, educazione e formazione su argomenti attinenti;
  • visite con assaggio del menù direttamente presso le diverse mense;
  • visite al centro produzione pasti;
  • consultazione nei confronti dell’Istituzione per quanto riguarda le modalità di organizzazione e funzionamento del servizio.

L’Associazione Genitori Pro Scuola vigila affinché ogni anno si possa garantire il funzionamento della Commissione Mensa, è in stretto contatto con il presidente della Commissione e aggiornata sulle valutazioni di gradimento effettuate dai genitori assaggiatori.

Interviene nella ricerca dei genitori necessari per coprire i turni di assaggio e supporta il presidente negli incontri con le Istituzioni.

Vuoi fare parte della Commissione Mensa? Contattarci al nostro indirizzo mail info@genitoriproscuola.it oppure info@comitatogenitori.info oppure chiama il numero 339-4220737.

Please follow and like us:
Add Your Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *